• 23 Marzo, 2020

Sospensione attività – emergenza COVID 19

Sospensione attività – emergenza COVID 19

Sospensione attività – emergenza COVID 19 500 450 Eurotis

Eurotis sospende le attività dal 23 Marzo al 3 Aprile 2020, in riferimento all’ultimo DPCM emanato dal Governo Italiano in data 22 Marzo 2020.

La breve sospensione rientra nell’implementazione di un’ampia serie di azioni in risposta all’emergenza COVID-19 e consente all’azienda di tutelare i propri dipendenti e di rispondere in modo concreto a coloro che affrontano, per tutti noi, questa battaglia in prima linea, limitando al massimo le possibilità di contatto e di contagio.

Eurotis, durante la chiusura, intensificherà le azioni di contrasto alla diffusione del virus COVID-19, attuando anche  interventi specifici di sanificazione ed igienizzazione delle aree di lavoro.
Questi nuovi importanti interventi rafforzano le misure di sicurezza che sono state immediatamente implementate a seguito dell’emergenza sanitaria in Italia.
Fin da subito sono state infatti messe in atto tutte le misure possibili per minimizzare il rischio di contagio tra i lavoratori. Tra le principali azioni, la turnazione del personale per garantire un minor addensamento di personale nelle principali zone di lavoro e la fruizione del lavoro da remoto per alcuni reparti aziendali.

Alla riapertura, Eurotis continuerà regolarmente le propria attività nel rispetto delle norme e delle disposizioni governative. Fermarsi ora, ci consentirà di ripartire con più forza una volta superata questa crisi.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Puoi conoscere i dettagli consultando la nostra cookie policy qui.