• Marzo 31, 2020

Dal contatore al piano cottura rispettando le normative

Dal contatore al piano cottura rispettando le normative

Dal contatore al piano cottura rispettando le normative 500 450 Eurotis

Con le tubazioni formabili CSST EUROGAS di Eurotis è possibile progettare e realizzare velocemente impianti a gas domestici o similari a norma UNI 7129:2015.

Le tubazioni possono essere utilizzate negli impianti gas domestici e similari dal contatore del gas fino agli apparecchi di utilizzazione compreso il collegamento ad apparecchi di tipo fisso o ad incasso con l’esclusione quindi del collegamento ad apparecchiature mobili.
Per un corretta installazione dei tubi del sistema EUROGAS di Eurotis in impianti a gas domestici o similari, bisogna fare riferimento alla norma di installazione UNI 7129:2015 nella parte relativa a “tubazioni corrugate formabili PLT-CSST in acciaio inossidabile”.  I tubi CSST EUROGAS non sono concepiti dalla norma come tubi di allacciamento ma come tubi di impianto quindi non hanno limitazioni di lunghezza.

Le tubazioni CSST possono essere utilizzate in un impianto a gas domestico o similare a norma UNI  7129:2015 con le seguenti modalità:

 

Impianto interno

Approfondisci al par. 4.5 della UNI 7129:2015

  • Le tubazioni corrugate formabili CSST possono essere installate con le seguenti modalità:
  • A vista (par. 4.5.1 – 4.4.2.15) all’interno degli edifici;
  • Sotto traccia (par. 4.5.5);
  • Interrate (par. 4.5.3);
  • In alloggiamenti tecnici ad esempio:
    • In asole di servizio (par. 4.5.2.4);
    • In canalette (par. 4.5.2.3);
    • In cunicoli (par. 4.5.2.5);
    • In guaine (par. 4.5.2.6);
  • In manufatti orizzontali esterni a cielo aperto (par. 4.5.4).

 

Tubazioni posate esternamente alle singole unità immobiliari

Approfondisci al par. 4.7 della UNI 7129:2015

All’esterno dell’unità immobiliare e delle relative pertinenze le tubazioni corrugate formabili CSST possono essere installate con le seguenti modalità:

  • In canalette (par. 4.5.2.3);
  • Interrate (par. 4.5.3);
  • In asole di servizio (par. 4.5.2.4);
  • In cunicolo tecnico sotterraneo (par. 4.5.2.5);
  • In guaina (par. 4.5.2.6);
  • In manufatti orizzontali esterni a cielo aperto (par. 4.5.4).

In generale le tubazioni PLT-CSST devono essere protette dall’esposizione diretta ai raggi UV.

This site uses cookies to improve the browsing experience of users and to gather information on the use of the site. You can know the details by consulting our cookie policy here.