• Giugno 20, 2021

Quali sono le normative gas post-contatore in fase di revisione?

Quali sono le normative gas post-contatore in fase di revisione?

Quali sono le normative gas post-contatore in fase di revisione? 500 450 Eurotis

Durante l’11 Forum UNI-CIG del 10 giugno 2021, un interessante approfondimento di Mario VOLONGO (Consulente Tecnico – Comitato Italiano Gas) ha illustrato quali sono gli aggiornamenti e le revisioni, effettuate o in fase di compimento, del settore gas post-contatore.

Il Decreto ministeriale del 8-11-2019 “approvazione della regola tecnica di prevenzione incendi per la progettazione, la realizzazione e l’esercizio degli impianti per la produzione di calore alimentati da combustibili gassosi”, ha reso infatti necessario l’aggiornamento e la revisione di alcune importanti normative per gli impianti gas.
Quali? Scopriamolo insieme.

Revisione della UNI 11528 per gli impianti a gas di portata termica maggiore di 35 kW

La norma UNI 11528 è strettamente collegata alle norme di prevenzione incendi ed è attualmente sui tavoli di lavoro ai quali Eurotis partecipa in maniera attiva. Gli argomenti di discussione vertono sull’impianto e l’evacuazione dei prodotti da combustione. Il termine dei lavori e la conseguente revisione sono previsti per fine 2021.

Aggiornamento delle linee guida CIG num. 1

Nel dicembre 2020 sono state pubblicate le nuove linee guida CIG num. 1 relative alla compilazione della dichiarazione di conformità a degli allegati tecnici obbligatori per impianti a gas combustibile per impianti domestici ed extradomestici, come le centrali termiche e gli impianti di climatizzazione in generale.

Aggiornamento delle linee guida CIG num. 11

Sempre nel dicembre 2020 sono state aggiornate le linee guida dedicate all’esecuzione degli accertamenti documentali della sicurezza degli impianti di utenza a gas. Nello specifico sono stati sistemati alcuni punti che potevano dare adito a dubbi di interpretazione, ad esempio il criterio di accettazione, o meno, dell’allegato I/40 in relazione alla data indicata.

Revisioni norme per gas GPL

In merito all’uso di gas GPL sono oggetto di revisione anche le seguenti regolamentazioni:

  • UNI/TR 11426:2011 per l’utilizzo di impianti a GPL non alimentati da rete di distribuzione in occasione di manifestazioni temporanee all’aperto, già revisionato il rapporto tecnico per la trasformazione in specifica tecnica UNI/TS.
  • UNI 7131 per la progettazione, installazione e messa in servizio di impianti a GPL per uso domestico e similare non alimentati da rete di distribuzione, verrà posta in revisione per un aggiornamento relativo alle tecnologie e per l’introduzione di nuove prescrizioni.
  • UNI 10682 norma per la progettazione, costruzione, installazione, collaudo ed esercizio di piccole centrali di GPL per reti di distribuzione è attualmente in fase di revisione.

Revisione della UNI 10640 per le canne fumarie collettive ramificate CCR

La norma UNI 10640 è stata pubblicata nel 1997 e non ha mai subito revisioni. Nata con l’obiettivo di fornire agli addetti ai lavori uno strumento per dimensionare e progettare in modo corretto. Oggi è stata pensata per le attività di verifica dei sistemi fumari esistenti in quanto questa tipologia di installazione, con l’avvento degli impianti a condensazione, risulta ormai in disuso nelle nuove costruzioni.

Revisione della UNI 10641 per le canne fumarie collettive per apparecchi tipo C con ventilatore nel circuito di combustione

Anche questa norma, come la UNI 10640, è stata revisionata con l’obiettivo di utilizzarla principalmente come strumento di verifica degli impianti esistenti. La norma consente di verificare il dimensionamento sia degli impianti con apparecchi di tipo C (tipo scaldabagni) esistenti sia dei nuovi (numero piani massimo 6) in fase di progettazione.

Iscriviti alla newsletter di Eurotis
Riceverai approfondimenti su prodotti, normative, novità ed eventi