RACCORDI

Tipologie di raccordi

Nei sistemi di Eurotis la tenuta delle giunzioni tra tubo CSST e raccordo è garantita da:

1. RACCORDI A CARTELLARE: con tenuta assicurata da guarnizione piana;
2. RACCORDI A DOPPIO O-RING: con tenuta assicurata da doppio O-ring ed anello di tenuta in ottone;
3. RACCORDI AD INNESTO RAPIDO: con tenuta assicurata da guarnizione e anello di tenuta;
4. RACCORDI e-PRESS: con tenuta della giunzione ottenuta mediante la compressione del raccordo sul tubo CSST.

La raccorderia di Eurotis è fornita con elementi di tenuta in materiali idonei e specifici per differenti temperature di esercizio e fluido da trasportare.

Modalità di giunzione

Eurotis propone un’ampia gamma di raccordi per collegare:

  • due o più tubazioni CSST (con diametri uguali o differenti)
  • tubazioni CSST a terminali filettati maschio
  • tubazioni CSST a terminali filettati femmina
  • tubazioni CSST e tubi o apparecchiature con terminali in rame.

Per le giunzioni tra i componenti del sistema di tubazioni CSST di Eurotis e tra i tubi CSST ed altri sistemi o materiali si devono utilizzare unicamente raccordi e componenti forniti da Eurotis poichè le dimensioni (diametri interni ed esterni, passo delle corrugazioni, spessore, etc.) dei tubi CSST sono diverse per ogni fabbricante e non è quindi possibile utilizzare i raccordi di un fabbricante con i tubi CSST di un altro. Per i tubi CSST di Eurotis devono essere utilizzati esclusivamente i raccordi di Eurotis per garantire la tenuta e l’antisfilamento.

This site uses cookies to improve the browsing experience of users and to gather information on the use of the site. You can know the details by consulting our cookie policy here.