RACCORDI

Tipologie di raccordi

Nei sistemi di Eurotis la tenuta delle giunzioni tra tubo CSST e raccordo è garantita da:

1. RACCORDI A CARTELLARE: con tenuta assicurata da guarnizione piana;
2. RACCORDI A DOPPIO O-RING: con tenuta assicurata da doppio O-ring ed anello di tenuta in ottone;
3. RACCORDI AD INNESTO RAPIDO: con tenuta assicurata da guarnizione e anello di tenuta;
4. RACCORDI e-PRESS: con tenuta della giunzione ottenuta mediante la compressione del raccordo sul tubo CSST.

La raccorderia di Eurotis è fornita con elementi di tenuta in materiali idonei e specifici per differenti temperature di esercizio e fluido da trasportare.

Modalità di giunzione

Eurotis propone un’ampia gamma di raccordi per collegare:

  • due o più tubazioni CSST (con diametri uguali o differenti)
  • tubazioni CSST a terminali filettati maschio
  • tubazioni CSST a terminali filettati femmina
  • tubazioni CSST e tubi o apparecchiature con terminali in rame.

Per le giunzioni tra i componenti del sistema di tubazioni CSST di Eurotis e tra i tubi CSST ed altri sistemi o materiali si devono utilizzare unicamente raccordi e componenti forniti da Eurotis poichè le dimensioni (diametri interni ed esterni, passo delle corrugazioni, spessore, etc.) dei tubi CSST sono diverse per ogni fabbricante e non è quindi possibile utilizzare i raccordi di un fabbricante con i tubi CSST di un altro. Per i tubi CSST di Eurotis devono essere utilizzati esclusivamente i raccordi di Eurotis per garantire la tenuta e l’antisfilamento.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Puoi conoscere i dettagli consultando la nostra cookie policy qui.