Sistema a cartellare

Utilizzando i raccordi con tenuta mediante guarnizione piana il tubo CSST deve essere preventivamente flangiato (“cartellato”) utilizzando gli attrezzi manuali o automatici forniti da Eurotis:

  1. Avvitare il nipplo (D) sul terminale da accoppiare;
  2. Inserire il dado (B) nel tubo CSST (A);
  3. Procedere alla flangiatura del tubo CSST (A) (comprimere sempre due corrugazioni);
  4. Posizionare la guarnizione piana (C) nel dado (B);
  5. Utilizzando una chiave dinamometrica avvitare il dado (B) sul raccordo (D).

Il dado può essere collegato direttamente ad apparecchiature solo se queste dispongono di una “battuta piana” tale da coprire tutta la superficie della guarnizione piana; in caso contrario, per evitare di rovinare la guarnizione e non garantire così la tenuta nel tempo, deve essere sempre utilizzato un nipplo con battuta piana fornito da Eurotis.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Puoi conoscere i dettagli consultando la nostra cookie policy qui.